Inferno

La tragicomica storia di Tristano Martinelli, Arlecchino

Scritto e interpretato da Felipe Cabezas
Regia teatrale di Berty Tovías
Musica originale di Marco Chiaperotti
Costumi di Isabella Pintani
Illuminazione di Edgard Palomino
Foto di Simone Branchini

INFERNO

narra la vita di Tristano Martinelli, noto attore italiano che creó il personaggio di Arlecchino nella Parigi di fine ‘500. L’opera teatrale si centra sul processo creativo di Martinelli, in un’Europa conservatrice tardo rinascimentale, afflitta da guerre, pestilenze e fame. Qui, il nostro Martinelli dá vita al primo Arlecchino, l’autentico. La sua creazione rappresenta una gioventú abbandonata alle proprie sorti, una gioventú che deve re-inventarsi per sopravvivere. L’Arlecchino di Martinelli non é l’Arlecchino sdolcinato delle pasticcerie borghesi, un pupazzo da carillon, un servitore mascherato senza il dolore che acompagna la miseria, é un povero diavolo che viene dall’Inferno, che ha visto la fame e la povertá ed ora vuole ridere di esse, un essere buffone e burlone che con le sue risate e piroette arriverá molto in alto. Martinelli gli venderá corpo e anima in cambio di fama e fortuna e dal limbo eterno e infinito ci racconterá la sua storia, una storia terrenamente infernale.

Felipe Cabezas (Autore, drammaturgo, interprete): attore cileno residente a Barcelona. Ha studiato commedia dell’arte con Antonio Fava, Carlo Boso, Christophe Marchand, Berty Tovías e construzione di maschere di cuoio con Stefano Perocco. Riferendosi al suo spettacolo anteriore L’ultima notte del Capitano J.A. Benach ha detto di lui ne La Vanguardia: “Entre otras de alto valor nutritivo, corren por su sangre las enseñanzas de Jacques Lecoq y del gran Ferruccio Soleri, y eso se nota” (Trad: tra tante alte qualitá, scorrono nel suo sangue gli insegnamenti di Jacques Lecoq e del grande Ferruccio Soleri, e questo si nota).

Berty Tovías (Regista): riconosciuto attore, regista e pedagogo catalano, specializzato nella pedagogia di Jaques Lecoq, sulla quale fonda la propria scuola di Barcellona. Dopo aver lavorato come assistente di Fabiá Puigserver, forma parte dello storico Dagoll Dagom, dove raccoglie grandi successi, come Antaviana per citarne uno. Dal 1989 é cattedratico di interpretazione presso l’Institut de Teatre de Barcelona. Si occupa della regia di vari spettacoli, tra tutti si evidenzia Ño!… di Pepe Rubianes.

Marco Chiaperotti (Compositore): attualmente sta terminando gli studi presso il Conservatorio superior del Liceu en Barcelona. Collabora con LA IRA TEATRO componendo e interpretando vari brani musicali.

Isabella Pintani (Costumista e scenografa): architetto, laureata presso l’Universitá degli studi di Ferrara, collabora con LA IRA TEATRO nel design e nella realizzazione di costumi e di scenografie.

RITAGLI DI STAMPA

Cabezas interpreta con dedizione ed autenticitá una storia fresca e originale diretta dall’attore catalano Berty Tovías. Solo sul palcoscenico, insieme al suo baule di legno e alla sua maschera, ci offre uno studiato monologo arricchito da piroette. Interpreta diversi personaggi mostrando sfumature diverse e dimostrando di essere un artista di gran temperamento.” CATACULTURAL, Barcelona.

Cabezas si converte in un giullare, un buffone che con il gesto e la voce ricrea gli archetipi della commedia dell’Arte, il tutto ruotando attorno al sillogismo: << Se la vita é un’inferno e il teatro é rappresentazione della vita, il teatro é un’inferno>>“.
Felipe Cabezas é eccezionale nella sua poderosa, poética, torrenziale narrazione
TIME OUT, Barcellona.

Inferno é uno spettacolo fresco, irriverente e degno della Commedia dell’Arte. L’attore si sdoppia in una decina di personaggi ed é capace di mantenere tensione fino alla fine con voce, movimiento, arte mímica e maschere
Bestia infernale, animale e mostro scenico, Felipe Cabezas ha in sé un fuoco diabólico, come un gran cómico deve avere
Orland Verdú, TeatreBarcelona

INFERNO si avvale del patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona, del Laboratorio Tisner de creación teatral e della Escuela Internacional de Teatro-Estudis Berty Tovías.

Un ringraziamento speciale va a Siro Ferrone. La sua biografia di Martinelli e la sua gentile collaborazione sono state fondamentali per la realizzazione dello spettacolo. Arlecchino. Vita e avventure di Tristano Martinelli attore, Siro Ferrone, Editore Laterza, Bari, 2006

 
Durata dello spettacolo: 75 min
 

SCARICA IL DOSSIER
 
LA RASSEGNA STAMPA

REBIS PRODUCTION
Associazione Culturale
Copyright Rebis Production © 2014 - All rights reserved
SEDE LEGALE E AMMINISTRATIVA
Frazione Serravalle, 187 - Asti - Italy
P.IVA + C.F. 01563380052
SEDE OPERATIVA
TYC -Torino Youth Center
Via Faà di Bruno, 2 - Torino - Italy
MAIL: info@rebisproduction.com
PEC: info@pec.rebisproduction.com
SKYPE: rebisproduction


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Privacy Policy
PARTNERS
              

                                

     

MEDIA PARTNERS